lunedì 28 gennaio 2008

..qualcosa di perfetto che poi è cambiato..

DAMMI SOLO UN MINUTO UN SOFFIO DI FIATO UN ATTIMO ANCORA.
Fa male dirselo ora che venti avversi soffiano sulla nostra fiaccola si spengono sogni in un cassetto di un castello per noi diventato bettola come una favola non si modifica versa l'ultima lacrima prima che il vento porti via con sé l'ultima briciola del nostro amore dove non c'è più sole e l'aria è gelida resta solo alla mia tavola pensandoti sento già i brividi adesso abbracciami basta nascondersi dietro parole a volte inutili si è spento il fuoco che scaldava i nostri cuori e credici ho il tuo profumo sulla mia pelle non vedo più nel cielo le due stelle che brillavano non vedo più i tuoi occhi che risplendono quando con i miei s'incrociano segnan l'epilogo, ricordi che dentro le tue lacrime nascondono l'ultimo fremito.
DAMMI SOLO UN MINUTO UN SOFFIO DI FIATO UN ATTIMO ANCORA, STARE INSIEME E' FINITO ABBIAMO CAPITO MA DIRSELO E' DURA.
Voglio spiegarmi adesso dammi solo un minuto per levarmi questo sapore amaro dal palato sapore di passato di un amore sciupato di qualche cosa di perfetto che poi è cambiato. Non so di chi dei due possa esser la colpa non m'importa adesso ascolta ciò che conta è non bagnare con le lacrime una fiamma morta che si è gia spenta potremo piangere domani senza che l'altro ci senta e attenta questo non vuol dire che sia solo tu a soffrire ma penso che star male adesso non possa servire per poterci riunire non è che voglia fuggire ma preferisco non mentire è tardi per capire perché ad un tratto è arrivato il maledetto freddo che col suo ghiaccio ha coperto ciò che abbiamo fatto e detto e nel suo viaggio si è portato il nostro caldo con te vivevo un sogno ma ora sono sveglio.
COME MAI I TUOI OCCHI ORA STANNO PIANGENDO.
Versa l'ultima lacrima prima che il vento porti via con sé l'ultima briciola.
DIMMI CHE ERA UN SOGNO E CI STIAMO SVEGLIANDO.
Con te vivevo un sogno ma ora sono sveglio.
DAMMI SOLO UN MINUTO UN SOFFIO DI FIATO UN ATTIMO ANCORA STARE INSIEME E' FINITO ABBIAMO CAPITO MA DIRSELO E' DURA DAMMI SOLO UN MINUTO UN SOFFIO DI FIATO UN ATTIMO ANCORA STARE INSIEME E' FINITO ABBIAMO CAPITO MA DIRSELO E' DURA DAMMI SOLO UN MINUTO UN SOFFIO DI FIATO UN ATTIMO ANCORA.

..strane cose quando senti certe canzoni. Un anno fa credo di averla sentita. Sentita in maniera strana. E da lì...
Da lì un seguito infinito di cose inutili. Di cose non dette e taciute tuttora. Dette parzialmente in un momento di slancio pazzo. In un momento che ora non riproporrei mai più. Dette per metà a qualcuno che forse non ha capito neanche quella metà. O che forse l'ha capita ma ha finto di non capire. Ma siii... Si volta pagina. E credo di averla voltata parecchio da quella volta. Solo che l'ho voltata perchè è successo qualcosa di più grande... che adesso sarebbe bene dimenticare. Ah. Che casin. Si vive per dimenticare? Io non penso. Però qua tutti ti dicono la stessa cosa: dimentica. Giusto o sbagliato che sia, io non dimentico. Nulla. "...the tears I drop..." se se se ...

2 commenti:

tafferugli ha detto...

niente è perfetto o non era perfetto prima solo ke lo vedevi perfetto? o ti sembra cambiato e invece era così anche prima solo che lo vedevi diverso? e fra un pò torna perfetto o cambia ancora?no, perchè se cambio punto di vista la vedo ancora in un'altra maniera...

La realtà è il tutto. la minima parte che noi abbiamo della realtà è solo il nostro punto di vista.

e se ci spostiamo un pò sarà diversa e diversa e diversa ogni volta.

cia ha detto...

..che poi è cambiato. solo questo. qualcosa di perfetto che poi è cambiato.