lunedì 7 luglio 2008

A volte ritornano...

...e quando accade non sei mai pronta ad affrontare la cosa. Mai pronta. Mai. Pensavi di aver superato, di aver dimenticato, di aver preso atto dei cambiamenti e di aver ovviamente e obbligatoriamente accettato la realtà delle cose. E invece... No. Il tutto era solamente celato dietro a un sacco di altre mille cose, pensieri & persone; nascosto dietro a chissà cosa; chiuso a chiave nel cassetto più basso della scrivania. E un giorno il cassetto si apre, si ri-apre e non resta altro che affrontarlo 'sto cassetto. Respirare a fondo e decidere di ri-chiuderlo o, come nel mio caso, decidere di cambiare proprio scrivania. Di bruciarla. Di darla a qualcun altro. Di farla sparire perchè la scrivania, quella scrivania, non mi serve. Non più. Ne ho presa una nuova, una seria, bella. Eh si...
...nel mio caso però bisogna solo trovare il modo di riuscire a farla sparire. SOLO??? ... Eh...

2 commenti:

tafferugli ha detto...

non riesci a prenderne una senza cassettiera?

..cia.. ha detto...

..si, la prenderò senza cassetti. ottima soluzione!