martedì 12 agosto 2008

LA SVOLTA


Qualcuno dice che serve una svolta. Che se ne non arriva bisogna crearla, bisogna cambiare qualcosa, decidere di cambiare e non aspettare un possibile cambiamento...
Qualcuno dice che una volta fatto questo si potrà capire la realtà delle cose nella loro semplicità: o la và o la spacca...
Qualcuno dice che è arrivata l'ora...
Io dico che... che non mi interessa... che non credo sia la cosa giusta... che per ora và bene così.
La svolta... eh si...
* * * " [...] Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza. Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza. I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi, la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi. Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto. Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono. Supererò le correnti gravitazionali, lo spazio e la luce per non farti invecchiare. TI salverò da ogni malinconia, perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te... io sì, che avrò cura di te. "

( la cura - franco battiato)

3 commenti:

Lele ha detto...

Svolta? mmm vedendo le foto mi viene in mente solo un tipo di svolta...

..cia.. ha detto...

...eh no, niente passaggio all'altra sponda. no no. non come te... che a quanto pare... eh si... amara verità... chissà la schiera di donne infelici quando sapranno come sei veramente... =(

Lele ha detto...

Preparatevi verginelli, sto arrivando... con un bel pacco regalo!