venerdì 25 marzo 2011

...non è un problema.

...è brutto quando ti aspetti qualcosa, e quel qualcosa non arriva. è brutto quando pian piano te ne rendi conto... e ancora più brutto quando semplicemente te lo dicono. vorrei non pensarci perchè probabilmente non è tanto il caso. ma, non è il mio caso. io che non lo farei mai. io che dico sempre non importa. io che in questi casi sono il "male minore", sono la conseguenza meno pesante, il problema più piccolo... anzi, io che non sono un problema. come sempre. come tutte le altre volte in cui si sceglie me per evitare altri casini. mi piacerebbe semplicemente che qualche volta provaste a vedere le cose dalla parte mia. da quest'altra parte. non voglio avere ragione. non voglio essere compatita. ma capita. al di là della vostra visione c'è la mia visione. al di là di tutto quello che può essere capito o no, al di là delle chiacchere e dei fatti, al di là dei vostri pensieri e dei miei, ci sono state delle scelte che hanno portato fin qua. che mi hanno costretto a saltare il fosso. ad andare di là. e questa si può chiamare scelta? no. non lo è. la vostra invece lo è. la sua ancora di più. io che infine ci tengo... e non uso il verbo al passato, sia chiaro. ci tengo. io che ogni volta mi ricredo... e penso che forse ho sbagliato a pensare così, che forse davvero è amicizia vera, che forse è cambiato... che forse... si ... forse...

vivo nel mondo delle favole. chiaro. nel mio mondo queste cose non si fanno. nel mio mondo IO non le faccio. ma il mio mondo voi non lo conoscete proprio... anche se pensavo che un po' l'avreste capito. ma credo non abbiate capito nemmeno me.

accetto. anche questa volta. ma stranamente stavolta sono anche io che non capisco. non capisco. e non farò niente altro che dirlo. qua però. e a pochi altri.
delusione. una delle tante.
ma passerà. come tutte le altre volte.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

com'è difficile trovare l'alba dentro l'imbrunire

..cia.. ha detto...

...strano commento...

Anonimo ha detto...

l'alba e al mattino e l'imbrunire è prima del tramonto, ti credo che è difficile! direi impossibile...che stupidata.