mercoledì 26 marzo 2008

...ho paura di sfiorarti e rovinare tutto.

Più di cinquecento notti già mi sono innamorato
di una bocca appena aperta di un respiro senza fiato.
Se potesse questo buio cancellare l'universo
forse ti potrei guardare e non sentirmi così perso.
Ma tu dormi ancora un po', non svegliarti ancora no,
ho paura di sfiorarti e rovinare tutto.
No, tu dormi ancora un po' ancora non so
guardarti anch'io nel modo giusto,
nei tuoi occhi disarmanti.
Sono occhi di ambra lucida tra palpebre di viole,
sguardo limpido d'aprile come quando esce il sole.
Ed io sarò la nuvola che ti terrà nascosta
perché gli altri non si accorgano di averti persa.
(occhi da orientale - daniele silvestri )

oggi và così. oggi è tutta una canzone. un susseguirsi di note, di parole, di musica.

4 commenti:

tafferugli ha detto...

beh questa è anche una dichiarazione politica. COMPAGNA! qui 1000 punti. nel conteggio sei ancora a -1.998.990

cia ha detto...

scusa?? ma ero a -2.000.000 ??? bhè vaeà caro.
...negli abissi mi hai relegato...
no comment.

tafferugli ha detto...

ciò vero...madonna, spears, pausini...non si guarisce mica subito!

cia ha detto...

...bhè, ok la guarigione non immediata , ma farmi partire da un -2.000.000 mi sembra un'esagerazione...