venerdì 22 agosto 2008

Lo strano percorso - 21 agosto 2004

" [...] Lo strano percorso di ognuno di noi che neanche un grande libro un grande film potrebbero descrivere mai per quanto è complicato e imprevedibile per quanto in un secondo tutto può cambiare niente resta com'è.
C'è un tempo per qualcosa sul viso, come un sorriso che non c'era ieri e oggi c'è sembrava ormai lontano e distante, perso per sempre, invece è ritornato con te, con te che fai battere il cuore che fai vivere il tempo per tutto il tempo che verrà nel tempo che verrà...
Lo strano percorso di ognuno di noi che neanche un grande libro un grande film potrebbero descrivere mai per quanto è complicato e imprevedibile per quanto in un secondo tutto può cambiare niente resta com'è. "
( lo strano percorso - 883 )

...perchè fa male pensarci ma è l'unica maniera per tenerti davvero con me.
sempre. per sempre.
* * *
" L’ironia del destino vuole che
io sia ancora qui a pensare a te,
nella mia mente flash ripetuti,
attimi vissuti con te.
E’ passato tanto tempo ma
tutto é talmente nitido,
così chiaro e limpido che sembra ieri... "
( infinito - raf )

2 commenti:

tafferugli ha detto...

eh gnente, grande campo, grande capocampo, beo tuto, bon tuto

..cia.. ha detto...

Davvero. Sarà perchè era il primo. Sarà perchè non avevo nessuna aspettativa. Ma è stato magnifico...