giovedì 28 novembre 2013

per la partenza...

" arriva un giorno in cui bisogna lasciare tutto, abbandonare tutto: mettersi in cammino, anche se è faticoso. è la dinamica stessa dell’esistenza che chiama ad uscire da sé, dalle proprie abitudini, dalle proprie sicurezze e a mettersi in ricerca. può essere un Sogno, una Voce, una Persona a metterti in movimento... ciò che conta è che tu sia disposto a partire, che tu sia disposto a rischiare, nonostante le paure, le incertezze, le incognite che avvolgono il futuro. " 



raccolgo tutto. e porto con me. i foglietti li perdo di sicuro, qui resta... 


2 commenti:

tafferugli ha detto...

me pare de conosserla questa...

Lucia Cucarollo ha detto...

ah si? ;-)